InCanto 2013. Per un Nuovo Canzoniere Italiano

InCanto 2013
Rassegna del canto di tradizione orale e di nuova espressività in Italia
50 anni dopo. Per un Nuovo Canzoniere Italiano.
Seconda parte.

Nel 1962 nasceva il Nuovo Canzoniere Italiano, rivista e gruppo musicale.
Iniziò la riscoperta del canto sociale e di protesta del popolo italiano.
Oggi la crisi sembra aver annullato qualsiasi voglia di reazione individuale e collettiva.
Eppure c’è ancora una musica e una canzone impegnata e schierata.

Anche quest’anno InCanto, giunto alla diciottesima edizione, presenta alcuni dei protagonisti di questa ricerca musicale che, in qualche modo, è stata influenzata dall’esperienza del Nuovo Canzoniere Italiano.

Tutte le iniziative si svolgeranno presso l’Istituto Ernesto de Martino

Ingresso 5 euro.

P R O G R A M M A

— Venerdì 24 maggio, ore 21.15 —

Concerto di Peppe Voltarelli con Italo Andriani e Paolo Baglioni
Il monumento. Canzoni a puntate
Un racconto in musica tra nuove canzoni, canti tradizionali e omaggi d’autore. Ritmo, riflessioni e raccoglimento per pensare cantando.

— Sabato 25 maggio, ore 21.15 —

Concerto di Ginevra Di Marco e le Stazioni Lunari con Donna Ginevra, Francesco Magnelli, Andrea Salvadori, Luca Ragazzo in
Canto la libertà
Per la prima volta al de Martinio, una delle voci più belle e impegnate della scena musicale italiana, accompagnata dai musicisti di sempre e, ospiti, le nuove leve dell’etnofolk toscano.

— Venerdì 31 maggio, ore 21.15 —

Concerto dei Malasuerte feat. Angelo “Sigaro” Conti della Banda Bassotti
L’incontro tra un protagonista degli ultimi 20 anni di lucida ribellione musicale e la banda fiorentina più amata per raccontare il disagio e le lotte di oggi

— Domenica 2 giugno —

Ore 16
Presentazione del libro Il tempo della musica ribelle con l’autore Salvatore Coccoluto, Stefano Arrighetti e Giovanna Marini

Ore 17
Concerto di Giovanna Marini con Francesco Marini in Un canto lungo 50 anni.
La storia cantata di una grande musicista; la storia del Nuovo Canzoniere Italiano; la storia del nostro paese. Tutto si intreccia e diventa racconto.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail