Torino: Folk & Peace. Cantautori contro la guerra

Locandina Folk&Peace

Alberto Cesa se n’è andato all’improvviso d’inverno – a gennaio saranno quattro anni – ma tutto quello che ha fatto in trent’anni di impegno musicale e politico, continua a sopravvivere: la sua grande produzione discografica, i libri editi, da “Fogli volanti” a “Con la ghironda in spalla” fino all’ultimo, “Il canzoniere del Piemonte”, la stima e l’affetto di tanti in mezza Italia…

Una bella occasione per ricordarlo ancora sarà il 14 dicembre al Conservatorio di Torino, ore 20.30, in piazza Bodoni 8, con un concerto straordinario dal titolo Folk & Peace – Cantautori contro la guerra; sembra un titolo retrò, ma forse certi temi è bene che non scadano.
Si tratta della presentazione di un CD a cui Alberto aveva lavorato nel 2005, realizzando un intenso corpus musicale che per tanti motivi non ha mai visto la luce.
Un grande palco dal vivo di autori da tutta Italia che parteciperanno alla serata dopo aver registrato a suo tempo i loro brani. Nomi che hanno fatto la storia della canzone italiana come Giovanna Marini, Gualtiero Bertelli, Otello Profazio, Franco Madau, Sandra Boninelli, Donata Pinti, Gastone Pietrucci de La macina, e il gruppo Alberkant, nato per continuare il lavoro di Cantovivo.

L’associazione Cantovivo ha deciso di autoprodurre questo CD e di devolvere il ricavato a Emergency, che difende testardamente i valori di giustizia e di pace in tante parti del mondo.
Ringraziamo tutti gli artisti per la loro adesione e affettuosa partecipazione.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail