Lavoratori a voi diretto è il canto. Laboratori di canto sociale

«I canti di protesta, di denuncia, di affermazione politica e ideologica, di resistenza, di contrapposizione dal periodo dell’unità […] ad oggi proprio in funzione degli interessi delle classi lavoratrici, vengono definiti […] canti sociali» (Gianni Bosio)

Lavoratori a voi è diretto il canto

L’Associazione Culturale Coro Garibaldi d’Assalto promuove, in collaborazione con l’Istituto Ernesto de Martino, una serie di incontri per approfondire il concetto di canto sociale, riferito in particolare all’area meridionale del nostro paese, con specialisti dell’argomento, tanto nell’ambito della ricerca quanto dell’esecuzione musicale e canora.
Il primo di questi incontri si terrà al Circolo ARCI  “Le mi’ bimbe” di Ardenza (via della Gherardesca) come contributo al rilancio di un quartiere devastato dall’alluvione del 10 settembre.
Gli altri incontri, a partire da quello del 2 dicembre, si terranno nella Villa del Presidente della Provincia in via Marradi 116.

Il progetto è rivolto

  • alle scuole di ogni ordine;
  • ai cultori di canto popolare;
  • alle altre corali di Livorno e della provincia;
  • a cori omologhi di altre città;
  • a chiunque sia interessato ad apprendere o anche solo ascoltare.

Il calendario (soggetto a variazioni di cui sarà dato tempestivo avviso) è il seguente.

4 novembre, dalle 15.30 alle 23.30

Carlo Pestelli: L’intricata storia di Bella ciao

Non c’è canzone al mondo capace di scatenare un’euforia collettiva come Bella ciao: nelle manifestazioni di protesta come in molte ricorrenze istituzionali, le note di Bella ciao sono una bandiera di libertà. Ma quando e in quali circostanze nasce questo canto così famoso? E come diviene un riferimento musicale internazionale?

Laboratorio di canto: studio ed esecuzione di Bella ciao in curdo, berbero, polacco con intervento di specialisti madrelingua.

Presentazione del volume di Carlo Pestelli.

Concerto.

2 dicembre, dalle 15.30 alle 23.30

Massimo Ferrante: Il canto sociale meridionale

Lezione cantata: Unità d’Italia e sistema baronale contro le classi subalterne del Sud nei canti tradizionali e moderni.

Laboratorio di canto: studio e montaggio dei canti Strina du Judeo, Melissa e Tarantilla Joggesi.

Concerto.

20 gennaio, dalle 15.30 alle 23.30

Salvatore Panu: Le diverse forme del canto popolare sardo

Etnomusicologo polistrumentista, il mastro Panu diffonde, con concerti e laboratori, il canto sociale italiano in tutta Europa.

Laboratorio di canto: studio e montaggio del canto rivoluzionario sardo del 1794 Su patriotu sardu a sos feudatarios (Procurade e moderare barones sa tirannia).

Concerto – Festa della fondazione del PCI

8-10 marzo 2018

L’Aquila e Anna Barile la cantastorie: Tra riscossa delle donne e proteste del dopo terremoto.

Laboratorio di canto: studio e montaggio dei canti La turturella e Posti spostati.

Concerto.

10-11 maggio 2018

Lectio Magistralis del professor Michele Toss: Il canto sociale francese e italiano tra il 1830 e il 1848.

Laboratorio di canto: studio e montaggio di canti delle rivoluzioni del 1830 e 1848 in Francia e in Italia.

Concerto di canti della rivoluzione del 1849 livornese.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail