Archivi delle tag: Pastasciutta antifascista

Pastasciutta antifascista

Domenica 24 luglio, dalle ore 20
ai giardini dell’Auser
in Via Pasolini, 105
a Sesto Fiorentino

torna la

Pastasciutta antifascista
per festeggiare il 25 luglio:
la caduta del regime di Mussolini

Totò si abbuffa di pastasciutta

Il 25 luglio 1943, quando Mussolini venne arrestato, fu grande festa a Casa Cervi, come in tutto il Paese. La Liberazione avverrà solo 20 mesi dopo, al prezzo di molte sofferenze, ma quel 25 luglio c’era solo la voglia di festeggiare.
Da Casa Cervi partì uno degli eventi spontanei più originali, con una grande pastasciutta offerta a tutto il paese, distribuita in piazza a Campegine dalla famiglia per festeggiare, come disse Papà Cervi, “il più bel funerale del fascismo”.
Tutti in fila per quei maccheroni conditi a burro e formaggio che, in tempi di guerra e di razionamenti, erano prima di tutto un pasto di lusso.

Con i canti antifascisti e le testimonianze della Nuova Compagnia

Interverrà Jacopo Madau, Assessore alla Cultura del Comune di Sesto Fiorentino

La pastasciutta, rigorosamente gratis per tutti,
chi vorrà potrà accompagnarla con piatti di carne o vegetariani

Ricordatevi di prenotare ai seguenti numeri

331.986.17.81 (Istituto de Martino)
375.646.83.02 (Auser)
340.242.17.81 (Spi)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmail