Ciao Paolo Ciarchi

Paolo Ciarchi

La notizia arriva come un treno in corsa che ti investe e, subito, la testa si riempie di immagini, suoni, ricordi, facce, corpi. Paolo Ciarchi è morto stanotte, al Policlinico di Milano. L’Istituto Ernesto de Martino perde il suo “piccolo uomo”, uno dei suoi pilastri; il musicista che non ha mai prodotto un long playing tutto suo ma ha suonato e cantato nei dischi di tutti e non solo con i cantori del Nuovo Canzoniere Italiano. Aveva cominciato nella Milano del cabaret, con Jannacci e Dario Fo, con i quali lavorò per anni ne La Comune per poi incontrare, dagli anni ’70, jazzisti e improvvisatori come Paolino Della Porta, Riccardo Luppi, Attilio Zanchi, gli Area; poi musiche e rumori per film e spettacoli; lo ricordiamo anche attore in un film di Davide Ferrario,”Tutta colpa di Giuda”, dove Paolo era lo Zingaro.
Ma non è questa la sede né il momento per ripercorrere la lunga carriera di Paolo. Il Ciarchi è stato un compagno di vita per tante persone della nostra piccola comunità: pensiamo al suo rapporto con Ivan Della Mea e Claudio Cormio ma, davvero, pensiamo a tutti noi, vecchi e giovani, cantanti e musicisti, organizzatori di cultura e compagni incontrati a Milano, Piadena, Fosdinovo, Sesto Fiorentino; pensiamo a lunghe tavolate dove si parla e si mangia lentamente, lui molto lentamente, dove sono nate proposte, intuizioni o semplicemente amicizia e affetto.
Pensiamo a Isabella Cagnardi, sempre insieme e vigile, pensiamo anche a noi, da oggi un po’ più soli, a cominciare dal 14 giugno, quando sarebbe stato a Sesto Fiorentino, per tre giorni, a ricordare Ivan.
L’abbraccio più grande va a Isabella e poi al figlio Giordano e a tutta la sua famiglia.
Il funerale si svolgerà sabato 18 Maggio, a partire dalle ore 10, presso il Teatro Franco Parenti, in via Pier Lombardo 14 a Milano. A nome di tutti i compagni del de Martino, ma proprio tutti.

Stefano Arrighetti

FacebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmailFacebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmail

5×1000 e tesseramento

Cari amici e compagni,
anche quest’anno vi chiediamo di aiutare l’Istituto Ernesto de Martino donando il 5×1000 all’Associazione IO STO COL DE MARTINO ONLUS, Codice Fiscale 94255380480, nel riquadro denominato “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni e fondazioni riconosciute che operano nel settore di cui all’articolo 10 del D.LGS. N 459 del 1997”.
Lo scopo dell’Associazione è quello di svolgere attività di sostegno, promozione e organizzazione a favore di tutte le attività dell’Istituto Ernesto de Martino.

Ricordiamo anche che è iniziato il tesseramento 2019. Come sempre il miglior modo per rinnovare o fare la tessera è quello di partecipare alle iniziative dell’Istituto, ma a chi vive lontano ricordiamo che può fare un versamento di 30 euro (15 se studente) sul Conto Corrente Postale n. 23726201 intestato a Istituto Ernesto de Martino, oppure può effettuare un bonifico a favore di Istituto Ernesto de Martino sull’IBAN IT48I0306918488100000002638; la banca è Banca Intesa San Paolo, Filiale di Sesto Fiorentino.

Un saluto a tutti.

FacebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmailFacebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmail

Siamo anche su mastodon

Care e cari,
da qualche giorno abbiamo aperto un account su mastodon.bida.im, un social network autogestito che si differenzia da quelli commerciali per tante caratteristiche positive. Se volete, quindi, potete seguirci anche lì :-)

mastodon.bida.im - logo

FacebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmailFacebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmail

Trasparenza

In ottemperanza alla legge Misure di trasparenza nel sistema delle erogazioni pubbliche abbiamo pubblicato il nostro rapporto.

Logo IEdM

FacebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmailFacebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmail

Audizione dell’Istituto Ernesto de Martino alla Commissione Cultura della Camera dei Deputati

Logo IEdM

L’Istituto Ernesto de Martino è stato convocato dalla Commissione Cultura della Camera dei Deputati nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle “Buone pratiche di diffusione culturale”. L’audizione si è svolta ieri nella seduta delle 11.30. Erano presenti il presidente Stefano Arrighetti, Antonio Fanelli e Alessandro Portelli.

Qui potete vedere l’intera seduta.

Vi segnaliamo che dal min. 28.39 al min. 47.00 trovate l’intervento di Stefano Arrighetti, mentre dal min. 01.01.38 al min. 01.04.22 potete ascoltare la risposta di Alessandro Portelli a una richiesta di informazioni dell’on. Marisa Nicchi sulle attività del Circolo Gianni Bosio di Roma.

Qui trovate la ‘memoria’ consegnata dall’Istituto Ernesto de Martino alla Commissione Cultura: si tratta di una breve sintesi della vita odierna dell’Istituto e delle sue attività recenti o tuttora in corso.

Vi terremo informati sugli esiti dell’indagine conoscitiva, per ora vogliamo condividere con tutti i nostri soci, amici e sostenitori la soddisfazione per questo importante riconoscimento simbolico del nostro decennale lavoro.

FacebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmailFacebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmail